STUDIO

Lo studio di registrazione italiano di Stefano Matteucci si trova in Toscana, nelle Terre dell’Opera.
Nella quiete della campagna, uno spazio provvisto di tutta la strumentazione necessaria alla produzione musicale, che il maestro utilizza per il suo lavoro e mette a disposizione dei clienti.

STRUMENTAZIONE

MacBook Pro
Logic Pro X
Apogee Quartet
Neumann TLM103 Microphone
Rode NT1-A Microphone
Yamaha HS80M Monitors
Carbon 49 Midi Controller

AKG K240 Studio Headphones
Acoustic Guitar Ibanez
Cello (German from 1890)
Violin (Italian from 1974)
Yamaha Arius 141 Digital Piano
Mic Booth
Pro Acoustic Panels

ORCHESTRAZIONI

Registrando violino e violoncello in multitraccia e spaziandoli secondo il layout di un’orchestra, si può ottenere un suono di ensemble estremamente realistico.
Il Maestro Stefano Matteucci, suonando entrambi gli strumenti a livello professionale, crea vere e proprie orchestrazioni.

ARRANGIAMENTI

Il maestro Matteucci ha esperienza decennale in arrangiamenti di brani pop/rock/jazz e acustici. Avendo lavorato con artisti come Goran Kay, Amalia Grè, Blue, One Direction e molti altri, e servendosi del prezioso aiuto dei suoi musicisti: Matt Dean (batterie e percussioni), Boglarka Gerstner (pianoforte), Alessandro Bonanno (chitarre) e Fabrizio Zidarich (basso), il maestro può effettuare arrangiamenti di livello professionale.

REGISTRAZIONI

Registrazioni vocali e di strumenti acustici, standard professionale.
Mic per voce e strumenti: Neumann 103. Audiocard: Apogee Quartet. Software: LogicProX e Logic Express 9.
Attraverso il plug-in “Pianoteq” (tra i migliori in commercio) si può inoltre registrare il pianoforte ed ottenere un suono realistico.

MIXING & MASTERING

“Mixare fino a 81 tracce per la canzone “One Another”, mi ha convinto a scegliere ancora una volta i software LogicProX e Logic Express 9. Per la loro versatilità, velocità e precisione”.

Registrazioni di violino e violoncello per il film “White Colour Black”, proiettato al BFI festival di Londra

ARCHI